COMUNICATI STAMPA 

 

Nuovi dispositivi antirapina - Securshop si presenta alla Confesercenti

 

La Confesercenti partecipa, unitamente a Confcommercio e ad altri partners tecnologici, ad un progetto denominato “Securshop” finalizzato alla fornitura di un SERVIZIO ANTIRAPINA e di TELESORVEGLIANZA
Il progetto è finalizzato alla realizzazione, alla predisposizione e alla diffusione di “impianti di sicurezza e videosorveglianza”, la cui applicazione potrebbe essere particolarmente utile per le attività commerciali e dei pubblici esercizi.
Recentemente questo progetto è stato illustrato pubblicamente in Questura alla presenza delle massime autorità istituzionali e delle forze dell’ordine.
La Confesercenti nell’ambito delle iniziative del mese del commercio presenterà domani giovedì 21 novembre alle ore 15,30 presso la propria sede di Ravenna in piazza Bernini 7 ai dirigenti dell’Associazione e dei Sindacati di categoria questo nuovo dispositivo antirapina che consiste in un sistema di telecamere che sarà collegato alla centrale operativa della Questura.
All’incontro sarà effettuata una dimostrazione sul funzionamento di questo nuovo sistema. Interverrà alla presentazione il Questore di Ravenna Dott. Elio Graziano.
Saranno inoltre illustrate le opportunità di finanziamenti esistenti alle imprese per la dotazione dei sistemi di sicurezza, nonché le condizioni per l’utilizzo, riservate ai soci delle Associazioni aderenti a Securshop.
Proprio su queste necessità la Confesercenti ha presentato alcuni emendamenti alla Legge Finanziaria, uno dei quali è stato recepito nell’approvazione avvenuta alla Camera dei Deputati.
L’emendamento approvato, che istituisce un primo fondo a sostegno degli investimenti in strumenti di sicurezza sarà illustrato sempre durante l’incontro.
 

 
 


 

Ritorna