COMUNICATI STAMPA 

 

 

Nuovo PRG e destinazioni commerciali:
la Confesercenti incontra Poggioli e Gasperoni

 Il nuovo piano regolatore generale del Comune di Ravenna sta seguendo il percorso che dovrebbe vederne l’approvazione entro l’anno. Il P.R.G, quello attualmente in vigore risale al 1993, è lo strumento più importante che ogni Comune ha a disposizione per la pianificazione del proprio territorio. Un tema su cui Confesercenti è già intervenuta con analisi e proposte generali e specifiche.

 Diverse sono le aspettative degli operatori economici e dei cittadini per questo nuovo strumento su cui sarà imperniata la crescita e lo sviluppo della città, della periferia e delle frazioni nei prossimi 10 anni.

 Su queste problematiche la Confesercenti ha convocato la propria Presidenza Comunale per martedì 18 maggio alle ore 20,30 presso la sede di Ravenna dell’Associazione in p.za Bernini 7 Sala Assemblee.

 All’incontro interverranno l’Assessore Comunale all’Urbanistica e Edilizia del Comune di Ravenna Fabio Poggioli e l’Assessore al Turismo e Commercio Elio Gasperoni.

 Questo incontro oltre a costituire una valida occasione per ascoltare in quale direzione si svilupperà il territorio ravennate nel prossimo decennio consentirà all’Associazione di rappresentare ai massimi decisori pubblici le esigenze e le aspettative del commercio e del territorio.

 E i temi non mancano a partire dalle aree e dalle destinazioni commerciali, alla viabilità, alla qualità urbana, allo sviluppo e alla qualificazione al turismo. In particolare il presidente della Confesercenti Roberto Manzoni ribadisce “la necessità di rivedere le previsioni di destinazioni d’uso commerciale, comprese quelle ai piani terra nelle nuove aree insediative, troppo estese e indistinte.

 Negli ultimi mesi hanno aperto 4 strutture rilevanti di grande distribuzione nel territorio e altre due sono in costruzione per migliaia di metri quadri. Va salvaguardata la rete commerciale esistente e il suo equilibrio sociale ed economico.”